DEITEN
DEITEN

La chiesetta di Ranui, vero simbolo dell’Alto Adige

Soggetto fotografico molto apprezzato e location unica per un matrimonio in montagna

La  chiesetta di San Giovanni a Ranui  è parte del maso chiuso Ranui Hof e spicca graziosamente nei prati che circondano il maso. La chiesetta di Ranui nel cuore dello splendido paesaggio alpino dolomitico è certamente uno dei soggetti più fotografati dell’Alto Adige. Non c’è escursionista che non rimanga affascinato dalla cappella barocca dedicata a San Giovanni con il suo campanile a cipolla che si protende fiero verso le cime delle Odle.

Festa del santo patrono:  San  Giovanni Nepomuceno, il 16 maggio

La chiesetta di Ranui è caratterizzata da un tetto a doppia falda ricoperto di scandole, un coro a tre lati e un campanile disposto sull’angolo nord-est dell’edificio, la cui cupola a cipolla in rame è coronata da una stella.

La facciata dell’ingresso presenta ricchi  decori pittorici  e un  affresco  raffigurante il santo patrono della chiesa. L’ iscrizione riportata sulla facciata  della chiesetta di San Giovanni a Ranui, “eretta da Michael Jenner nel 1744”, è stata probabilmente affissa per devozione dai suoi discendenti, dato che Michael Jenner era in effetti deceduto già nel 1723. I suoi due figli erano morti prima di lui, mentre erano ancora in vita la nipote Maria Barbara, sposatasi nel 1720 con il bolzanino Georg von Mayerl, entrata in possesso di Ranui come erede, nonché suo cugino Joseph Anton Jenner, che spesso soggiornava a Ranui. Fu proprio tale Joseph Anton Jenner a far edificare la chiesetta di San Giovanni.

Affreschi e pale d’altare di grande pregio

La  volta a botte all’interno della chiesetta barocca presenta un affresco raffigurante scene della vita di San Giovanni Nepomuceno. Un ciclo di 9 dipinti sulle pareti laterali è dedicato alla vita del santo e conferisce allo spazio interno un aspetto solenne (foto a destra, confessione della regina a Giovanni).

L’ornamento più bello della chiesa è  l’altare in legno marmorizzato con due opere pittoriche degne di particolare attenzione. Il dipinto principale mostra San Giovanni Nepomuceno che porge la lingua a Gesù bambino, in grembo alla Madonna, in segno di silenzio e quale causa del suo martirio.

La chiesa può essere prenotata anche per piccole ricorrenze  e matrimoni.

Per maggiori informazioni sulla chiesetta di San Giovanni a Ranui
è possibile acquistare presso il nostro maso un piccolo opuscolo illustrativo.

Matrimonio nella chiesetta di Ranui - Il giorno più bello della vostra vita

Pronunciate il vostro sì in montagna in Alto Adige, ai piedi delle Odle.

Ci occuperemo di tutti i preparativi delle vostre nozze da favola in Alto Adige.

Back to top